Scuola Media Statale "Padre Pio" > Avvisi e Notizie > Liberi dai Rifiuti, Liberi di Vivere!
Ultima modifica: 7 maggio 2019

Liberi dai Rifiuti, Liberi di Vivere!

Condividi :

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail

Risultati immagini per riciclo a scuola

La Scuola Media Statale “Padre Pio” vuole educare i suoi studenti alla tutela dell’ambiente in cui vivono, focalizzandosi in particolare sulle gravi conseguenze di un utilizzo sempre maggiore di plastica e di uno smaltimento dei rifiuti irrazionale e a volte criminale.

L’importanza di tale educazione è evidente quando si considerino i fenomeni:

  • del cosiddetto “marine litter“, l’inquinamento da plastica dei mari, che tante preoccupazioni sta causando per la salute umana e il distruttivo impatto ambientale.;
  • dell’abbandono dei rifiuti nel territorio che deturpano il paesaggio e inquinano l’ambiente;
  • del tombamento dei rifiuti tossici, sospetta causa dell’incremento di tumori in molti territori italiani.

L’argomento è affrontato trasversalmente nelle discipline scolastiche e trova specifici coordinamento,  trattazione e sintesi nell’ambito dell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione e delle attività di Educazione alla Cittadinanza Attiva, coordinate nella nostra scuola dalle referenti prof.sse Anna Di Nonno e Filomena Ercolino.

In tale cornice la scuola ha sviluppato insieme alla ditta Dream & Invest Srls di Torremaggiore, nelle persone di Giuseppe De Simone e Mario Garofalo, il progetto Liberi dai Rifiuti, Liberi di Vivere!

Il progetto si basa sull’iniziativa “A Scuola vogliamo solo buoni…vuoti” di Riciclia Srlazienda italiana con sede a Padova (Vigodarzere), in Veneto, che ha sviluppato un modello innovativo di filiera del ricliclo di alcuni rifiuti, rispettoso dell’ambiente e premiante per tutta la comunità.

Il modello di filiera del riciclo proposto da Riciclia Srl prevede l’utilizzo di ecocompattatori (macchine “mangia-bottiglie”) che nel caso specifico sono stati installati in franchising dalla ditta Dream & Invest Srls in n. 2 punti del nostro Comune.

Il progetto prevede:

  • l'”opzione scuola” per i buoni ottenibili a seguito di conferimento, predisposta sugli ecocompattatori;
  • la visita didattica agli ecocompattatori;
  • l’incentivazione degli studenti a portare gli imballaggi all’ecocompattatore Riciclia ed eventualmente a selezionare l’opzione scuola;
  • laboratori creativi del riciclo.

Risultati immagini per ecocompattatore riciclia

Condividi :

facebooktwittergoogle_plusmailfacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

 

*